SX-USA round#03 // Si cambia ancora

Terzo round del supercross americano, terzo vincitore diverso in tre gare e nove differenti piloti saliti sul podio. Si preannuncia una stagione veramente equilibrata con pronostici finali sempre più difficili. Al Petco Park di San Diego è stato Chase Sexton a conquistare il suo primo successo in carriera nella main class con una gara condotta dal primo all’ultimo giro. Al secondo posto si è piazzato un ritrovato Eli Tomac e alle sue spalle il francese Dylan Ferrandis. Soltanto quarto il campione in carica Cooper Webb. Al nono posto il capoclassifica Justin Barcia, penalizzato da un contatto “sospetto” con Bogle che a causa di un presunto problema tecnico (frizione?) ha letteralmente spinto fuori pista il pilota GasGas. Dopo la terza gara, la tabella rossa di leader della classifica passa nelle mani di Eli Tomac (59p.) seguito da Sexton e Webb (58p.) e Barcia (56p.). Nella 250 SX west, Michael Mosiman ha portato per la prima volta nella storia del supercross la vittoria alla GasGas. Secondo si è piazzato Hunter Lawrence e terzo Christian Craig. Craig che rimane leader del campionato con 73 punti seguito da Lawrence (67) e Mosiman (62).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *